Dati Inail su infortuni e malattie professionali, il rapporto di ottobre 2021

L'INAIL ha pubblicato il proprio report su infortuni sul lavoro e malattie professionali inerente il mese di ottobre 2021.

L’Istituto Nazionale per Assistenza agli Infortuni sul Lavoro (INAIL) ha pubblicato pochi giorni fa il proprio report ufficiale riguardo l’andamento degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali inerente il mese di ottobre 2021.

Èun settore dei trasporti e dello stoccaggio estremamente diversificato quello composto da molte attività che spaziano dal trasporto via terra e tramite condutture, dal trasporto marittimo e acquatico fino al trasporto aereo che include sia merci che passeggeri. Non solo, include anche tutte le attività di supporto al trasporto, da gestione di infrastrutture ferroviarie, strade, ponti e gallerie, parcheggi e autorimesse, Centro di elaborazione merci ai servizi logistici relativi alla sua distribuzione, spedizionieri E le agenzie doganali; infine, i servizi postali e le attività di corriere espresso.

I primi dati rilevati dall’INAIL

Nell’ultimo quinquennio il settore ha prodotto in media il 5,5% del valore aggiunto nazionale, riducendosi al 5,1% nel 2020, con un decremento del 14,3% rispetto al 2016 e -18,3% rispetto all’anno precedente; nettamente superiore la perdita in relazione al complesso delle attività economiche, rispettivamente pari a -6,0% e -8,7%. Il trasporto terrestre e mediante condotte da solo rappresenta la metà del valore aggiunto del settore ed è quello che ha registrato la riduzione maggiore nel quinquennio seguito, in misura inferiore, dai servizi postali e attività di corriere. Cresciuto invece il magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti, passato da 29,5 a 31,7 miliardi di euro.

I capitoli

Quattro i capitoli del documento prodotto dall’INAIL:

  • Trasporti: quadro occupazionale di un settore complesso
  • Trasporti e Magazzinaggio nel 2020: frenano le denunce, ma accelerano i decessi
  • Le malattie professionali nel settore trasporti e magazzinaggio
  • Nuove sfide per la salute e la sicurezza: la tutela dei riders

Leggi anche:

Per un maggiore approfondimento su numeri ed analisi è possibile visualizzare e scaricare il documento dell’Inail al seguente link

ANDAMENTO DEGLI INFORTUNI SUL LAVORO E DELLE MALATTIE PROFESSIONALI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *