Sicurezza in giardino: le regole per utilizzare decespugliatori a scoppio e tagliaerba

Decespugliatori e tagliaerba sono elementi imprescindibili per coloro che amano dedicarsi al proprio giardino

giardino

Decespugliatori e tagliaerba sono elementi imprescindibili per coloro che amano dedicarsi al proprio giardino, oppure per chi lo fa di mestiere. Si tratta di macchinari molto diffusi ed è sempre consigliabile acquistare modelli di qualità, come ad esempio quelli presenti in questa pagina oleomac.it/it-it/c/prodotti/decespugliatori/.

Quando si utilizzano questi due prodotti bisogna stare molto attenti, infatti il tema della sicurezza è di fondamentale importanza e ci sono delle regole da seguire scrupolosamente per evitare di farsi male. In questo articolo vedremo quali sono i rischi legati all’utilizzo di decespugliatori a scoppio e tagliaerba, ma soprattutto quali sono le regole da seguire.

Le regole per utilizzare decespugliatori a scoppio in sicurezza

Durante l’utilizzo di un decespugliatore ci sono tanti potenziali rischi, per questo motivo è necessario mantenere alta la concentrazione. Ogni modello presenta una struttura differente e caratteristiche tecniche diverse, quindi bisogna sapersi adattare alla perfezione. Ci sono una serie di fattori da tenere in considerazione per lavorare in tutta sicurezza, vediamo nel dettaglio quali sono quelli principali:

Presenza di bambini o animali

Il giardino implica il fatto che bambini e animali giustamente possano divertirsi, quindi mentre si utilizza il decespugliatore è bene tenere gli occhi aperti e assicurarsi che non ci sia nessuno nelle immediate vicinanze.

Infatti se un bambino, ma anche un cane o gatto, si avvicina troppo al disco corre un grosso rischio per la propria incolumità. Stesso discorso vale per i residui che vengono espulsi durante il taglio.

In questa situazione ci sono due accorgimenti da seguire, il primo è quello di non far avvicinare nessuno nel raggio di almeno una decina di metri, inoltre il decespugliatore deve sempre essere indirizzato verso il basso.

Mancata manutenzione

Un altro problema che può portare a gravi conseguenza è la mancata manutenzione. Pertanto prima di utilizzare il decespugliatore bisogna assicurarsi che sia stata fatta di recente la lubrificazione e che, soprattutto, non ci siano parti danneggiate.

Abbigliamento sbagliato

Tra gli errori più comuni c’è senza dubbio l’utilizzo di un abbigliamento non idoneo. In questo caso occorre sempre proteggersi con degli occhiali protettivi. Qualora il lavoro da effettuare sia particolarmente gravoso, come ad esempio il taglio di una pianta, è meglio indossare anche la tuta protettiva.

Utilizzare il tagliaerba in sicurezza

Il tagliaerba è un macchinario utilizzato anche da chi è alle prime armi e vuole tagliare il prato in autonomia. Il suo funzionamento è abbastanza semplice e alla portata di tutti, ma anche in questo caso ci sono delle regole da seguire scrupolosamente. Vediamole nel dettaglio.

Indossare le protezioni

La prima regola da rispettare riguarda l’abbigliamento. Infatti per utilizzare un tagliaerba in tutta sicurezza occorre munirsi di occhiali protettivi e indumenti adatti a questo tipo di lavoro, come ad esempio pantaloni lunghi.

Assicurarsi che non ci sia nessuno nelle vicinanze

Anche quando si utilizza il tagliaerba bisogna accertarsi che nessuno si avvicini troppo. Bambini e animali sono spesso attratti dal macchinario e quindi potrebbero essere portati ad avvicinarsi. Meglio dunque tenerli a distanza per la loro sicurezza.

Manutenzione precisa

Altro aspetto fondamentale riguarda la manutenzione. Un tagliaerba deve sempre essere in ottime condizioni e prima di utilizzarlo è bene essere sicuri di aver fatto correttamente la manutenzione. Inoltre è consigliabile effettuare la revisione almeno una volta all’anno.

Occhio alle mani

Quando dovete scaricare l’erba tagliata ricordatevi sempre di spegnere il motore o, comunque, di disattivare le lame per evitare di mettere a rischio le vostre mani.

Liberare l’area da eventuali oggetti

In ultimo, prima di procedere con il taglio del prato bisogna assicurarsi che non ci siano oggetti che possano intralciare il lavoro finendo per essere danneggiati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *