Quali sono le caratteristiche per diventare blogger

Un blogger è un professionista che riesce a sopravvivere curando un blog, a monetizzare e ad avere successo in rete con i propri contenuti

blogger

Come fare per diventare blogger e, magari, avere anche successo: sono sempre di più coloro i quali si lanciano nell’impresa, e se aprire un blog dal punto di vista tecnico è un qualcosa di piuttosto semplice, ben altra cosa è riuscire poi a creare riscontro: trasformare una passione in successo è poi un qualcosa di realmente complicato che soltanto in pochi riescono ad ottenere.

Partiamo da una base: cos’è un blog e quale può essere la sua utilità? Si sta parlando di uno strumento che nasce agli albori del web come una sorta di diario personale, un luogo virtuale all’interno del quale scrivere pensieri, opinioni e quant’altro: nel tempo il blog è diventato molto di più.

Oggi il blog è anche un potente strumento di comunicazione, di marketing, un modo per mantenere i rapporti con il proprio target o con la propria clientela, se si è un professionista o un’azienda. Quando si parla di blogger si va ad intendere qualcuno che si occupi esattamente di quello a livello professionale.

Cosa vuol dire fare il blogger

In sostanza un blogger è un professionista che riesce a sopravvivere curando un blog, a monetizzare e ad avere successo in rete con i propri contenuti. Attenzione però che niente è facile come sembra: volete diventare un blogger a tempo pieno? Quello che serve è costanza e dedizione, senza abbattersi se dalle prime battute non si otterranno riscontri.

Riuscire a costruire un blog di successo è un qualcosa che ha i suoi tempi e che passa in modo inevitabile da una pianificazione a monte, andando ad individuare una nicchia all’interno della quale lanciarsi, quindi un argomento da trattare; quindi si deve cercare di diventare un punto di riferimento per quel settore, condividendo con costanza periodica contenuti di valore. I passi sono quindi:

  1. Scegliere l’argomento con attenzione e cura;
  2. Acquistare un dominio ed uno spazio hosting;
  3. Creare il sito (il consiglio è di farlo con strumenti semplificati come WordPress);
  4. Stilare un piano editoriale di contenuti;
  5. Costruirsi relazioni in rete e sui social;
  6. Scegliere la forma di monetizzazione.

Sono, questi, i passi da seguire per iniziare l’attività di blogger, che inizialmente dovrebbe essere poco più di una passione in quanto è bene ricordare sempre che guadagnare con un blog non è certamente facile, tantomeno è impresa per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *