Sicurezza domestica: cinque oggetti che devi assolutamente avere in casa

Sono innumerevoli le situazioni in cui potremmo essere a rischio infortunio domestico. Alcuni oggetti possono rivelarsi indispensabili per la propria sicurezza in casa

infortuni-sicurezza-domestica-oggetti-sicurezza-in-casa

La sicurezza a casa non va mai sottovalutata.

Nella nostra vita quotidiana sono innumerevoli le situazioni in cui potremmo essere a rischio infortunio.

Spesso si possono evitare vere e proprie tragedie se in casa abbiamo alcuni oggetti indispensabili per la sicurezza domestica.

Piccoli oggetti per la sicurezza: gilet catarifrangente

Andare a correre la sera, portare a spasso il cane, armeggiare vicino ad una gomma bucata. Sono diverse le occasioni in cui un gilet catarifrangente, o gilet ad alta visibilità, può rivelarsi una vera salvezza dal rischio di essere investiti perché non visti dalle auto in corsa.

Ma poi succede che quando ci serve non lo abbiamo e non pensiamo a quanto possa esserci utile.

I gilet ad alta visibilità sono rivestiti da strisce di materiale catarifrangente, cioè un materiale capace di riflettere la luce nella stessa direzione da cui essa proviene.

In questo modo quando i fari ci illumineranno, rimanderemo indietro la luce, verso gli occhi del conducente che si accorgerà di noi e potrà quindi rallentare e guidare con maggiore sicurezza per noi e per lui.

Dove trovare un gilet catarifrangente? È possibile trovare e acquistare gilet e giubbotti catarifrangenti nei negozi per accessori auto, ma anche online su Amazon, per esempio.

Con un gilet catarifrangente andare in bici o in moto di notte, correre o portare a spasso il cane sarà molto meno pericoloso.

Piccoli oggetti per la sicurezza: guanti da lavoro (cucina, casa, giardinaggio, bricolage)

I guanti da lavoro non sono ad uso esclusivo di chi quotidianamente ne ha bisogno per proteggersi a lavoro.

Tutti noi in casa svolgiamo attività potenzialmente rischiose e per la sicurezza delle nostre mani sarebbe bene indossare guanti da lavoro: resistenti agli urti, ai tagli, al caldo.

Esistono molti tipi di guanti da lavoro a seconda del rischio da cui vogliamo proteggerci, il che dipenderà dalle circostanze nelle quali dovremmo usarli.

Quando si cucina, per esempio, alcuni cibi e alcuni tipi di cottura possono essere molto pericolosi e rischiamo di scottarci facilmente. E usare coltelli affilati senza protezione è molto pericoloso. Vorreste provare?

In giardino, proteggere le mani è utile sia per evitare di sporcarle, sia per evitare piccoli graffi che possono infiammarsi e possono essere veicolo di infezioni.

Mentre si fa bricolage, la probabilità di farsi male con urti e tagli e di sporcarsi con vernici è molto alta. Perché rischiare?

Abbiamo selezionato per voi alcuni guanti da lavoro acquistabili su Amazon e che potrebbero fare al caso vostro in molte occasioni.

Piccoli oggetti per la sicurezza in casa: antiscivolo

Sulle scale, in bagno, in doccia o in vasca, non è improbabile che si scivoli a causa dell’umidità.

Non è infrequente che piccoli e grandi infortuni domestici partano da uno scivolone che potrebbe essere tranquillamente evitato con alcune accortezze.

È possibile applicare materiale antiscivolo, capace di aumentare l’attrito tra la superficie incriminata e le nostre scarpe o i piedi nudi.

Piccoli oggetti per la sicurezza: lampada notturna

Quante volte capita di svegliarsi la notte per andare in bagno, per bere o (speriamo di no) per via dell’insonnia?

Quante volte in questi casi si urta dolorosamente contro un mobile e si rischia di cadere?

Situazioni pericolose soprattutto per quei soggetti, come le persone anziane, che possono facilmente essere disorientati e per cui una caduta può portare ad infortuni anche gravi.

Una soluzione potrebbe essere l’installazione di una luce notturna con sensore di movimento in corridoio, all’uscita dalla camera da letto.

Queste lampade notturne si accendono al passaggio illuminando automaticamente i passi.

Oggetti per la sicurezza in casa: kit per ancoraggio mobili

Forse tutti lo sanno, nessuno lo fa: ancorare i mobili alle pareti è un’importante misura di sicurezza per tutti e soprattutto in due casi:

  • se ci sono bambini in casa
  • se si vive in una zona a rischio sismico

I mobili non fissati alle pareti possono essere molto pericolosi per i bambini che, nella loro infinita curiosità, intraprendenza e imprevedibilità, possono rovesciarseli addosso col rischio di esserne schiacciati.

Non è imprevedibile e succede purtroppo più spesso di quanto immaginiamo.

Per ovviare, è buona abitudine fissare alle pareti ogni mobile e persino la tv.

Ancorare i mobili alle pareti è più facile di quanto si pensi: apposite placchette in acciaio avvitate al muro e al mobile faranno al caso vostro. Esistono poi sistemi più complessi, perfetti per la tv, basati sul fissaggio a parete di speciali cinghie resistenti.

Su Amazon potreste trovare qualcosa che fa al caso vostro e della vostra sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *