Scale professionali in alluminio, quale scegliere in base alle tue esigenze

L’attrezzo da lavoro che non deve mai mancare ad un professionista è la scala. Questo strumento è estremamente utile anche in casa

pitturazione

L’attrezzo da lavoro che non deve mai mancare ad un professionista è la scala. Questo strumento è estremamente utile anche in ambito domestico. È considerata una vera e propria postazione da lavoro che si adatta alla perfezione allo svolgimento di diversi tipi di impieghi.

Può essere utilizzata per lavori fai da te come spolverare un mobile oppure cambiare una lampadina oppure ancora imbiancare una parete, ecc. In generale, le scale pieghevoli sono utili a livello professionale e si rendono indispensabili quando si ha la necessità di raggiungere posti estremamente alti e che, senza l’utilizzo di questa attrezzatura, sarebbero inaccessibili.

Sono utili, quindi, sia indoor sia outdoor. Il mercato offre un ampio catalogo; però, le scale di alluminio perfette per l’utilizzo professionale ma anche domestico si posizionano sul podio in quanto questo tipo di metallo le rende estremamente affidabili e maneggevoli.

Scale professionali: modelli in base all’altezza

Dato l’ampio ventaglio di scelta tra le scale alluminio professionali, possiamo dire che la differenza principale è la lunghezza. Infatti, in base al proprio utilizzo si verterà su un modello rispetto ad un altro. Le scale che raggiungono i 4 metri di altezza sono state pensate per tutti gli interventi di ristrutturazione o di manutenzione domestica.

Decisamente apprezzate in ambito hobbistico. La tipologia che è stata realizzata appositamente per svolgere queste mansioni è quella “da appoggio”. Per tutti i lavori, invece, che necessitano di raggiungere fino a 5 metri di altezza, sono state progettate la scala doppia oppure “a sfilo”.

Infine, per lavori oltre i 5 metri, pensate maggiormente per un ambito professionale più che domestico ci sono la scala telescopica oppure nuovamente quella “a sfilo”. Un’ulteriore differenza riguarda il numero di scalini presenti. Vediamo insieme alcuni modelli.

Scala doppia

Tra i modelli di scale professionali abbiamo la scala doppia. Risulta la soluzione più pratica e maggiormente solida e stabile per tutti quei lavori che si dovranno svolgere sia all’interno di un edificio, o di un’abitazione, sia all’esterno. Si pensi, ad esempio, alla pulizia delle grondaie oppure alla manutenzione di arbusti.

Tra le sue caratteristiche fisiche soddisfa il requisito della leggerezza e della praticità di utilizzo, grazie all’impiego dell’alluminio per la costruzione del telaio che, allo stesso tempo, conferisce anche solidità e robustezza. Tutti i professionisti potranno sentirsi al sicuro su questo modello fabbricato con questo materiale perché resta ben saldo al terreno grazie anche all’utilizzo di appositi gommini antiscivolo posti alle estremità del corpo della scala.

Scala telescopica

La scala telescopica, come già detto, è stata realizzata maggiormente per soddisfare l’ambito professionale, ma si adatta al meglio anche in ambito domestico. La caratteristica principale di questo modello è che può essere allungata in base alle proprie necessità. Inoltre, è stata progettata per essere anche salvaspazio, difatti non è ingombrante. Una volta richiusa, può essere riposta comodamente in uno sgabuzzino.

Inoltre, il metallo utilizzato la rende leggera e facile da trasportare. La struttura di questa scala alluminio professionale è estremamente resistente e sarà la fedele compagna di tutti quei professionisti che svolgono lavori intensivi.
Questi sono solo alcuni modelli, la scelta dovrà sempre essere dettata dalle proprie esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *