Il mondo delle criptovalute ed il pericolo di truffe

Per chi segue il mondo delle criptovalute non sarà passata inosservata l’ultima discesa delle quotazioni che si è registrata di recente

Per chi segue il mondo delle criptovalute non sarà passata inosservata l’ultima discesa delle quotazioni che si è registrata di recente. Un calo anche piuttosto evidente che è figlio di una crescita esponenziale, per certi versi anche fuori controllo, registrata nel corso di un biennio almeno.

Le criptovalute hanno avuto un successo clamoroso, forse anche inaspettato, e il loro valore è proliferato sui mercato diventando oggetto del desiderio di molti investitori. Ecco allora che le antenne di chi deve sorvegliare si sono alzate ed in molti hanno iniziato a mettere i consumatori in guarda su quelli che sono i potenziali rischi.

In particolare sono tantissime le truffe legate a queste monete virtuali: le più diffuse utilizzano il noto schema Ponzi quindi basate sul tradizionale meccanismo della catena di Sant’Antonio. Ci sono poi i finti exchange, ovvero siti che generano transazioni finanziarie sulle proprie pagine e che prendono spunto dai siti ufficiali, autorizzati quindi a farlo, cambiando magari una sola lettera nell’indirizzo così da trarre in inganno l’utente. Anche questo è un meccanismo piuttosto diffuso non solo nel campo delle criptovalute, si pensi ai fake di istituti bancari che operano su domini il cui nome ricorda quello della banca in questione confondendo così il navigatore.

Ci sono poi altre soluzioni chi i truffatori si rivolgono, come ad esempio i presunti metodi miracolosi in grado di generare guadagni elevatissimi. Si pensi ad esempio a Crypto Unlocked che si pubblicizza in rete come strumento potenzialmente miracoloso in quanto in grado di generare guadagni enormi proprio grazie all’utilizzo di monete virtuali. In rete è pieno di recensioni che mettono in guardia da questo strumento affermando come si finisca quasi sempre per perdere fino all’ultimo centesimo investito.

Come assunto generale è bene tenere sempre a mente che è impossibile riuscire a guadagnare tanti soldi senza fare nulla, stando semplicemente seduti davanti alla tastiera del proprio pc e contando i soldi che entrano. E questo deve valere per qualunque settore e per tutti i prodotti.

Attenzione quindi al mondo delle monete virtuali, un comparto che è cresciuto in modo considerevole negli ultimi mesi arrivando a raggiungere quote da record e che, proprio in virtù di questa crescita con un giro di soldi enorme a fare da contorno, è diventato uno dei settori preferiti da parte di cyber criminali e truffatori della rete. Spesso anche con il ‘supporto’ di utenti che finiscono con il credere a fantomatiche promesse di guadagni facili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *