Finanziamento a sportello di piani di formazione continua per lavoratori di Pmi e grandi imprese “Sportello Impresa”

Il presente Avviso mira a supportare le singole imprese finanziando interventi di sviluppo delle competenze dei lavoratori a sostegno del lavoro e dell’occupazione, della competitività e dell’innovazione.

Finanziamento a sportello di piani di formazione continua per lavoratori di Pmi e grandi imprese “Sportello Impresa”

Finalità dell’avviso

Il presente Avviso mira a supportare le singole imprese finanziando interventi di sviluppo delle competenze dei lavoratori a sostegno del lavoro e dell’occupazione, della competitività e dell’innovazione.

Tipologia di interventi formativi finanziabili

Il presente Avviso finanzia la realizzazione di interventi formativi Aziendali definiti in una logica di programmazione concordata tra le Parti Sociali ai diversi livelli di riferimento e coerenti con finalità, obiettivi, caratteristiche e parametri indicati.

L’Avviso intende rispondere in modo mirato ai diversi bisogni della singolo Impresa sul territorio nazionale, sostenendo lo sviluppo dei saperi dei lavoratori e la competitività delle aziende aderenti al Fondo.

Si intendono finanziare i Piani aziendali che dimostrano lo sviluppo di azioni di consolidamento, miglioramento, riorganizzazione, di processi di innovazione, o la presenza di interventi complessi mirati a salute e sicurezza sul lavoro a sostegno della competitività dell’impresa e dell’occupazione dei lavoratori.

Aziende beneficiarie

Il presente Avviso intende finanziare la formazione nelle imprese su 2 linee:

  • A. PICCOLE IMPRESE (fino a 49 lavoratori) aderenti al FAPI;
  • B. MEDIO-GRANDI IMPRESE (dai 50 lavoratori) aderenti al FAPI.

Le aziende beneficiarie degli interventi devono risultare iscritte al FAPI al momento di presentazione della domanda di contributo.

Disponibilità finanziaria

Il presente Avviso stanzia a livello nazionale euro €2.500.000,00, così ripartiti, per la realizzazione dei Piani formativi rivolti alla singola impresa aderente al FAPI.

  • € 1.500.000,00 per le piccole imprese
  • € 1.000.000,00 per le medie-grandi imprese

Destinatari degli interventi formativi

Sono destinatari degli interventi formativi lavoratori/trici dipendenti da Imprese aderenti e versanti al FAPI per i quali esista l’obbligo del versamento all’INPS del contributo integrativo. Per questo Avviso sono beneficiari:

  • Lavoratori/trici assunti con contratto a tempo indeterminato
  • Lavoratori/trici assunti con contratto a tempo determinato
  • Lavoratori/trici temporaneamente sospesi per crisi congiunturale, riorganizzazione aziendale e/o riduzione temporanea di attività
  • Lavoratori/trici assunti con qualifica di apprendista
  • Soci lavoratori di cooperative
  • Lavoratori/trici con contratti a progetto a rischio di perdita del posto di lavoro.
  • I titolari delle micro imprese

Termini e modalità di presentazione

La procedura di presentazione online sarà attiva dal 17/04/2018 ore 10.00. Il presente Avviso verrà chiuso ad esaurimento risorse e comunque non oltre il 20/12/2018 ore 15.00.

Possiamo aiutarti

MEMORY CONSULT S.R.L. UNIPERSONALE è una società di consulenza direzionale, finanza agevolata, formazione manageriale e continua, innovativa e dinamica, che affianca i propri Clienti nella gestione dei processi di cambiamento, nello sviluppo della loro capacità competitiva e nella creazione di valore. MEMORY CONSULT fornisce servizi ad alto valore aggiunto per supportare piani di sviluppo e di investimento pubblici e privati, aiutando aziende e pubbliche amministrazioni a sviluppare nuove competenze, valorizzare il capitale umano e migliorare le prestazioni di dirigenti, dipendenti e collaboratori.

Grazie ad un team di risorse dedicate e professionisti, MEMORY CONSULT da oltre vent’anni propone ai propri Clienti soluzioni globali personalizzate, aggiornando costantemente la gamma di servizi, in particolare nell’ambito della formazione continua.

Il nostro approccio prevede:

  • Un’analisi dei fabbisogni formativi che ha l’obiettivo di cogliere le esigenze di nuove professionalità e di formazione espresse in termini di competenze attese.
  • Una progettazione che permette di calibrare il percorso formativo e i diversi interventi quanto più alle esigenze del cliente, realizzando un adeguato livello di personalizzazione degli obiettivi didattici raggiungibili.
  • L’attuazione di attività non formative e di accompagnamento per assicurare l’uniformità e la congruenza delle singole attività rispetto agli obiettivi, all’articolazione e alle attività formative.

Leggi anche

Finanziamento di piani di formazione continua per imprese e lavoratori: i dettagli

Finanziamento di piani di formazione per i lavoratori di aggregazioni di imprese: i dettagli

Gli altri finanziamenti: i dettagli.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *