Intervista ad Antonio Allegra: ToYouFoundation per il Buon Essere

Partire dalle esigenze della singola persona per aiutare l’intera comunità e poter replicare questo modello in tutto il mondo. È questo il nobile obiettivo di To You Foundation, la Fondazione di Diritto Italiano senza scopo di lucro nata da un’idea di Antonio Allegra e di Sergio Torelli, per sostenere progetti innovativi e sociali. “La storia […]

Partire dalle esigenze della singola persona per aiutare l’intera comunità e poter replicare questo modello in tutto il mondo. È questo il nobile obiettivo di To You Foundation, la Fondazione di Diritto Italiano senza scopo di lucro nata da un’idea di Antonio Allegra e di Sergio Torelli, per sostenere progetti innovativi e sociali.

La storia personale, il sogno e la voglia di aiutare gli altri ci hanno permesso di creare un modo inedito per portare linfa nuova nella vita delle persone – ha dichiarato il Presidente Antonio Allegra “Oggi guardare e supportare il ben essere, inteso come lo stare bene e il fare stare bene, non è poi così difficile, nonostante la nostra società sia sempre più schiava di stereotipi superficiali. Basta solo dedicare un po’ più di attenzione alle piccole cose, proprio quelle che troppo spesso vengono date per scontate. Da qui la Fondazione: il To You non è messo lì a caso perché è la persona, è l’A TE, il centro del nostro perché”.

Come dare il proprio contributo

Semplice. Basta entrare a far parte del circuito ShoppingFlow, l’App che ho ideato con l’aiuto di  Sergio Torelli (l’attuale Direttore Generale di To You Foundation), per dare valore ad ogni acquisto. Attraverso l’iscrizione a questa applicazione è possibile ottenere un saldo economico, a me piace chiamarlo tesoretto, dalle spese che faccio quotidianamente che posso a mia volta spendere nel progetto che ho scelto tra progetto casa, progetto benessere, progetto crescita, progetto condivisione. Tutto ciò implica l’inserimento e la transazioni di dati personali, ma a tutela della privacy di ogni utente interviene To You Foundation che  verifica la correttezza dei dati inseriti e li tutela. Il costo di tutta l’operazione? Teoricamente è gratuita perché i 2€ annui necessari a sostenere l’iniziativa sono detratti direttamente dal tesoretto di ogni nostro beneficiario in quanto siamo convinti che il vero valore è insito nella forza della rete, nella condivisione di obiettivi e nella partecipazione comune di ognuno di noi nel giorno dopo giorno. Nostra prossima iniziativa che si affianca a ShoppingFlow è SharingWelfare, una nuova App dedicata a un tema molto delicato quale quello previdenziale. Ma su quest’ultima notizia, al momento, non posso dire altro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *